Seguimi in Twitter Seguimi in Facebook Seguimi in Pinterest Seguimi in LinkedIn seguimi  in stumbleupon Sottoscrivi il feed

social media, acquisti, internet fotografia, digitale, instagram, edicola, on line parlamento italiano, stipendi, edicola, on line salar, uyuni, bolivia, peru zona euro, italia Cina, manager, economia, globalizzazione arte moderna, monumenti futuristici, Jugoslavia giulio andreotti, politica, maffia africa, XXI secolo, edicola, on line pulitzer, foto, premio

agosto 28, 2020

L'importanza dell'oroscopo e cartomanzia nella società moderna.

Migliaia di persone consultano almeno un tipo di previsione ogni giorno prima di iniziare la giornata.

L'ansia di conoscere il futuro è diventata una preoccupazione e un business: solo su Internet ci sono più di un milione di siti che raccontano al lettore cosa accadrà nella sua vita

Nelle redazioni dei media che pubblicano oroscopi, lo sanno: ogni volta che c'è un ritardo o un fallimento nella pubblicazione, una raffica di chiamate, reclami e reclami saturerà i telefoni quel giorno.

L'ansia di conoscere il futuro è diventata una preoccupazione e un business.

Oroscopo e cartomanzia, scienza o business?


Oroscopo e cartomanzia, qual'è il suo vero significato?

Sì, anche se molti non lo dicono, leggere l'oroscopo quotidiano è la prima azione di ogni giorno della loro vita. Come ogni dipendenza, la mancanza di essa genera ansia, angoscia e persino una sensazione di vuoto e paura all'inizio della giornata.

Conoscere il futuro, si sa, rivela l'umanità dal momento che esiste. Tuttavia, il comportamento sociale degli ultimi decenni - con i progressi nella comunicazione - sono stati particolarmente sorprendenti a questo riguardo.

Come gli antichi greci, che consultavano l'oracolo, oggi casalinghe, operai, impiegati, dirigenti, impiegati e studenti, solo per citare alcuni gruppi, si immergono nelle piccole frasi che serviranno da guida per condurre quel giorno.

Su Internet ci sono 1.190.000 siti con diversi tipi di oroscopi e che offrono servizi legati all'astrologia.

Al di là dei segni, l'oroscopo con cui scegli di farti guidare (cinese, maya, egiziano, karmico o altro), sappi in anticipo cosa è, come viene interpretato e perché è diverso per ogni persona.

Qual è l'oroscopo?


Fino ad ora, l'astrologia è definita come la scienza incaricata di studiare il movimento delle stelle e stabilire relazioni tra ciò che accade nel cielo e ciò che accade nella vita quotidiana degli esseri umani.

In nessun momento i pianeti costringono gli esseri umani a fare questa o quella cosa. L'astrologia ti parlerà solo di tendenze o inclinazioni che sono al di sopra della volontà o dello sforzo personale.

Sebbene l'astrologia sia stata usata dall'uomo sin dai tempi antichi, ciò non significa che tutto ciò che oggi si chiama astrologia, oroscopo o previsione lo sia davvero.

Ad esempio, c'è una grande confusione su cosa sia un oroscopo. La parola oroscopo deriva da "tempo" e "scopo" (osservare), cioè significa "osservazione secondo l'ora di nascita".

La prima conclusione che possiamo trarre al riguardo è che i cosiddetti "oroscopi" sui giornali non lo sono realmente, per il semplice fatto che non tengono conto dell'ora, del giorno, del mese e dell'anno di nascita di ogni persona, ma solo il giorno e il mese.

Pertanto, non è astrologicamente valido dividere le persone in 12 gruppi o "tribù", dicendo "dal 21 marzo al 22 aprile, Ariete"; "dal 22 aprile al 22 maggio, Toro", ecc. e fingere che le stesse cose accadranno a tutte le persone dell'Ariete nello stesso giorno.

Grafici astrali.


L'oroscopo è un grafico o grafico del cielo in cui compaiono i pianeti ei segni zodiacali. Dire oroscopo equivale a dire carta astrologica (carta delle stelle).

Esistono diversi tipi di carte astrologiche, che vengono utilizzate dagli astrologi per fare i loro studi. Il tema natale di base e fondamentale è il cosiddetto tema natale o tema natale. Consiste in un grafico del cielo per l'ora e il luogo esatti in cui è nata la persona.

Se l'ora esatta di nascita non è nota, il tema natale può essere realizzato con un orario approssimativo, ma ovviamente le conclusioni sono più generali.

Nello zodiaco, composto dai dodici segni zodiacali, si muovono i dieci pianeti astrologici. Questi sono: Sole, Luna, Mercurio, Venere, Marte, Giove, Saturno, Urano, Nettuno e Plutone.

La Terra non è considerata un pianeta, poiché l'astrologia si basa sulle posizioni dei pianeti "visti dalla Terra".

Cioè, il nostro "osservatorio" è la Terra, quindi non può essere considerato un pianeta.

Trovato questo articolo interessante? Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o semplicemente premi "+1" per suggerire questo risultato nelle ricerche in Google, Linkedin, Instagram o Pinterest. Diffondere contenuti che trovi rilevanti aiuta questo blog a crescere. Grazie! CONDIVIDI SU!

Ultime notizie, foto, video e approfondimenti su: cronaca, politica, economia, regioni, mondo, sport, calcio, cultura e tecnologia.

0 commenti:

Raccomandati Se Ti Piacciono