Seguimi in Twitter Seguimi in Facebook Seguimi in Pinterest Seguimi in LinkedIn Seguimi in Google+ seguimi  in stumbleupon Sottoscrivi il feed

social media, 2012, impatto, seo fotografia, digitale, instagram, edicola, on line parlamento italiano, stipendi, edicola, on line salar, uyuni, bolivia, peru zona euro, italia Cina, manager, economia, globalizzazione manchester united, calcio, inghilterra, alex ferguson giulio andreotti, politica, maffia africa, XXI secolo, edicola, on line pulitzer, foto, premio

mercoledì 14 gennaio 2015

Al-Qaeda rivendica la strage di Parigi in un videomessaggio pubblicato su YouTube.

Ci sono voluti sette giorni per una rivendicazione ufficiale, anche se da subito i fratelli Kouachi si erano dichiarati membri di al-Qaeda. Oggi la strage di Parigi nella sede di Charlie Hebdo è stata rivendicata da al-Qaeda nella penisola arabica (Aqpa) in un videomessaggio pubblicato su YouTube (video): "Li avevamo incaricati noi" dell'attacco, afferma Nasser bin Ali al-Ansi, membro del braccio yemenita della rete del terrore, che spiega: "L'operazione è una vendetta per le offese contro il profeta Maometto". La decisione dell'attacco, secondo quanto affermato nel video, è stata presa direttamente dal numero uno di al-Qaeda, Ayman al-Zawahiri.

Alle spalle del leader del gruppo, che parla per oltre 11 minuti, compaiono le immagini dell'attacco contro Charlie Hebdo, i volti dei fratelli Kouachi, responsabili dell'assalto, ma anche le immagini della manifestazione di domenica nella capitale francese.

Al-Qaeda in Yemen rivendica la strage di Parigi

venerdì 9 gennaio 2015

L’Edicola on Line: I 10 articoli più letti nel mese di Dicembre 2014.

1.- 3,2,1... Al via IF! Italians Festival

3,2,1... Al via IF! Italians Festival

Ancora poche ore e sarà il momento di IF! Italians Festival, il primo evento dedicato ai professionisti della creatività e della pubblicità in Italia organizzato da ADCI e Assocom: oltre 70 incontri, tra workshop, talk, seminari e più di 100 ospiti italiani e internazionali per scoprire nuovi trend e capire come evolve il rapporto tra creatività, media e cultura. L’appuntamento è, a partire da

Leggi il resto dell'articolo... »

martedì 30 dicembre 2014

Fare la spesa in modo sostenibile: 10 regole

La sensibilità degli italiani in tema ambientale sta aumentando. Lo dice la Coldiretti che, dati alla mano, parla di un 84% di cittadini che ritengono la tutela dell’ambiente compatibile con lo sviluppo economico ed elemento di forza che può creare nuovi posti di lavoro.

Tutto ciò è merito anche di una maggiore informazione. Stanno arrivando i concetti di sostenibilità e soprattutto dell’importanza di un’azione a qualsiasi livello, in favore dell’ambiente. Ben un 30% di italiani nell’ultimo mese si sono approcciati alla spesa quotidiana perseguendo una riduzione degli impatti, privilegiando prodotti locali.

doppia_piramide_alimentare--400x300

domenica 21 dicembre 2014

Sigarette e gomme: multe a chi le getta a terra da luglio 2015

Forse si arriverà a vedere veramente strade e spiagge pulite, senza mozziconi di sigaretta e senza gomme da masticare gettate a terra. Sembra inverosimile, visto che siamo ormai abituati a ritenerle parte del “paesaggio” e visti i molti tentativi di varie comunità, spesso andati a vuoto, di risolvere il problema del degrado legato alla presenza in ogni angolo delle nostre città di questo tipo di rifiuti.

Ora si dovrebbe arrivare a una svolta con il disegno di legge sulla Green Economy, collegato alla Legge di Stabilità, che dovrebbe entrare in vigore a luglio 2015 e che contiene un articolo dedicato a uno specifico tipo di rifiuti: gomme e cicche. Prevede multe per chi li getterà a terra, che andranno da 30 a 150 euro.

sigarette mozziconi

L’Oro del Vaticano: ricchezze nascoste, scandali e affari della Santa Sede.

Dai tesori inestimabili dei primi secoli fino alla fondazione dei grandi istituti bancari. Ricchezze nascoste, scandali e affari della Santa Sede

    Nel corso dei secoli, le proprietà della Santa Sede si sono accumulate fino a formare un vero e proprio tesoro. Ben lontani dallo spirito apostolico e dallo spirito di umiltà e povertà raccomandato da Cristo, i rappresentanti di Dio in terra hanno edificato una complessa amministrazione per preservare, accrescere e controllare immobili, opere d'arte, monumenti, ori e denari.

    Vi sono le tombe faraoniche in marmo e oro di cardinali e papi, le decorazioni inestimabili di altari e volte, le collezioni di quadri, statue e preziosi esposte nei Musei Vatican, nel Museo Lateranense e in altre collezioni della santa Sede, i sigilli d'oro custoditi nell'Archivio Segreto e i tesori della Biblioteca.

vaticano corridoio-d-oro

lunedì 1 dicembre 2014

Alla scoperta delle più belle tradizioni natalizie del Nord Italia.

Regione per regione, i migliori mercatini, le feste e i concerti da non perdere

Mancano 25  giorni all'arrivo del Natale e ogni regione del nostro Paese si sta preparando a celebrarlo, ognuna a suo modo. Non siete curiosi di viaggiare alla scoperta delle più belle tradizioni natalizie italiane? Le manifestazioni sono tantissime e variegate. Qui di seguito troverete una selezione delle più belle presenti nel Nord Italia...

Lombardia: soprattutto a Milano, il Natale è sinonimo di "panetun". Sulla sua origine vengono narrate svariate leggende, pare che il “pane di tono”( pane grande, così come lo chiamava Pietro Verri) fosse presente sulle tavole milanesi già dal Duecento, ma la più famosa è sicuramente quella del garzone di fornaio,Toni, che ebbe l'idea di  arricchire il semplice pane con ingredienti costosi e pregiati( burro, uova, zucchero, uvette e frutta candita), pare per deliziare il palato di una bella golosa...

panettone_450ingr

martedì 28 ottobre 2014

Pallone d'oro: I 23 finalisti.

Ora ci siamo. La FIFA ha annunciato la lista dei 23 finalisti per il titolo individuale più ambito nel mondo del calcio. Il FIFA Ballon d’Or 2014, che verrà premiato il prossimo 12 gennaio 2015 nell’attesissimo gala pallonaro della Kongresshaus di Zurigo.

È una lista a forti tinte tedesche quella da cui verrà scelto il miglior calciatore dell’anno. La Germania campione del mondo porta infatti ben sei giocatori: Manuel Neuer, Philipp Lahm, Bastian Schweinsteiger, Toni Kroos, Mario Goetze e Thomas Mueller.

pallone dìoro 2014

Ultimi post pubblicati